Enduro Master Beta 2022 – Seconda tappa

Roberto Bazzurri, del Moto Club Ragni Fabriano, in sella a Beta 350 4T, è stato il miglior pilota nella classifica Assoluta del 2° atto del Challenge Enduro Master Beta, oltre che della Top Class, a Castelraimondo (MC).

Un weekend ricco di sorprese quello marchigiano, dove gli ottanta trofeisti Beta si sono aggiunti al campionato regionale enduro Marche, con la regia organizzativa di un infaticabile Enrico Marinelli, presidente del Moto Club Castelraimondo.

Tutto è iniziato nella giornata del sabato dove, come di consuetudine, si sono susseguite operazioni preliminari e verifiche tecniche, mentre alle 18.30, sotto un cielo plumbeo e con temperature miti, ha avuto luogo la cerimonia di premiazione dedicata al 1° round di Anghiari.

La giornata di domenica è iniziata ufficialmente dalle 9.30, quando il primo centauro ha potuto prendere la propria Beta dal parco chiuso e iniziare la lunga maratona, fatta di un cross test di 3 chilometri e un enduro test di 3,5 chilometri da ripetersi entrambi 3 volte, con relativi trasferimenti. La cronaca sportiva di giornata, oltre a dare ragione a Roberto Bazzurri, ha strizzato l’occhio a Lorenzo Cucini, su Beta 430 4T, già miglior interprete dell’appuntamento di Anghiari, mentre il bronzo della Top Class è andato ad Alessio Della Mora in sella a Beta 300 2T. La 4^ e la 5^ posizione della Assoluta sono andate ancora a 2 piloti componenti della categoria Top Class, Andrea Gava e Riccardo Cantenne

Bagarre accesa anche nell’ottavo di litro dove i colori del moto club Gaerne sono stati premiati con l’oro di Giacomo Grisenti, che ha relegato ai gradini più bassi del podio Elia Pegoraro e Jacopo Del Conte.

A dettare legge nella Classe 2T, in sella a Beta 300 2T, è stato Maicol Alt, davanti a Federico Fanzio e Mattia Coppa, rispettivamente argento e bronzo.

Lorenzo Gori si è seduto in cattedra per la Classe 4 Tempi, con il podio che veniva completato da Alessio Caselli e Rocco Pizzirani, portando onore rispettivamente al Moto Club Ragni Fabrian e al Moto Club Valdisieve. Molto combattuta anche la Categoria Veteran, dove a fine giornata a spuntarla è stato Renzo Ravagli, che ha amministrato in maniera impeccabile la sua Beta 350 4T lasciando dietro di sé Andrea Ravagli, in sella a Beta 300 2T, e Massimiliano Bacchetti, in 3^ posizione, anche lui con Beta 300 2T. Onori e meriti anche ai 2 ospiti di giornata: Raffaele Cantarini e Riccardo Drusiani.

Paolo Machetti, Team manager e punto di riferimento del Challenge Enduro Master Beta 2022, si è detto orgoglioso della giornata e della performance dei ragazzi, rinnovando l’appuntamento per il 1° maggio a Pistoia.